videopoesia di Antonio Dalla Libera, Alessandro Gaffuri

ITALY, 2012, 6′ 00”

LA PAROLA IMMAGINATA 2013 (VI ed.) – opera in concorso

Presentazione del video da parte dell’autore | Presentation of the video (by author)

Il video è ambientato a Firenze, una Firenze insolita, ovvero non turistica, ma la Firenze dei luoghi di lavoro e delle strade, della gente comune, dei suoi abitanti, con le preoccupazioni quotidiane nella ricerca di occupazione.

The video is set in Florence, an unusual Florence, that is not the touristic one, but a Florence made of work places and roads, of common people, of its inhabitants, with all the daily troubles in the search of occupation.

Poetry’s text

I testi letti nel video sono un missaggio tra le seguenti poesie di Marina Cvetaeva: Il grido delle stazioni, A Vladimir Majakovskij, Marcia postuma, Alba sulle rotaie, Poema della barriera.

The texts read in the video are a mixing among the following poems: Il grido delle stazioni, A Vladimir Majakovskij,Marcia postuma, Alba sulle rotaie, Poema della barriera.